A cura del dott. Diego Occari.

Per essere sicuri di pagare correttamente le imposte e di non aver problemi con le autorità fiscali inglesi (HMRC) è di primaria importanza che chi svolge una attività d’impresa a Londra tenga una contabilità completa e accurata.  Tale incombenza non riguarda soltanto le LTD, ma anche tutti gli imprenditori individuali ed in generale le forme giuridiche d’impresa ammesse dall’ordinamento del Regno Unito.

La tenuta della contabilità per gli imprenditori individuali ed i professionisti.

Gli imprenditori individuali ed i professionisti a Londra devono tenere le specifiche registrazioni relative alle loro entrate ed uscite. Quando l’attività è svolta in partnership con altre persone, la responsabilità della ordinata tenuta della contabilità ricade sul partner che viene di ciò incaricato.

E’ a tal fine importante ricordare che le registrazioni vanno tenute per:

  • tutte le vendite ed in generale i ricavi;
  • tutte le spese sostenute;
  • le registrazioni IVA (VAT) sono inoltre dovute se si è aperta una partita IVA; e infine
  • se ci sono dipendenti vanno gestiti anche gli adempimenti sul lavoro.

Le registrazioni sono essenziali per consentire di gestire ordinatamente una attività di impresa, avendo contezza del fatto che si sta producendo utile o perdita. Oltre ad essere necessarie per calcolare le imposte. 

Al fine di poter comprovare la spettanza del diritto a dedurre spese dal proprio reddito, ed in particolare l’inerenza di una spesa, anche nel Regno Unito è necessario conservare: ricevute, estratti conto bancari, fatture di vendita e di acquisto, scontrini e buste paga.

La tenuta della contabilità per le LTD inglesi.

Quando l’attività viene svolta mediante società a responsabilità limitata, le registrazioni di entrate ed uscite devono essere gestite in modo analogo a quanto previsto per gli imprenditori individuali. E’ tuttavia importante che le ricevute delle spese siano sostenute direttamente dalla società, e che in queste ricevute intestate alla società siano dettagliati i beni comprati e venduti e che siano inoltre tenute apposite registrazioni delle rimanenze di magazzino.

Le registrazioni devono essere tenute dalla società e devono includere:

  • le spese sostenute dagli amministratori;
  • i rapporti con i soci della società;
  • i verbali delle decisioni assunte dai soci e dagli amministratori;
  • l’inventario della società (cespiti, debiti, crediti ed altri attivi e passivi).

Inoltre la società, in osservanza della IV° Direttiva Antiriciclaggio, è tenuta a tenere il registro dei titolari effettivi della società; dove annotare i riferimenti di coloro che hanno più del 25% dei diritti di voto o che hanno il diritto di nominare o rimuovere la maggioranza degli amministratori, oppure il potere di esercitare una influenza dominante sulla società.

Come si tengono le registrazioni.

Sebbene le registrazioni possano essere tenute autonomamente, quando non vi è una amministrazione strutturata, è in generale importante affidarsi ad un operatore professionale in possesso di abilitazione ICAEW, come lo Studio Occari & Partners Ltd. 

L’apertura della partita IVA, nel Regno Unito, non è obbligatoria fino a 85.000 sterline di fatturato. Tuttavia può valer la pena di aprila se ci sono costi rilevanti da sostenere tali per cui è preferibile poter scaricare l’IVA.

Va però ricordato che se la partita IVA viene aperta, diventa necessario tenere la contabilità in forma digitale, mediante appositi software. 

Quanto a lungo vanno conservate le registrazioni.

In linea di massima, le registrazioni contabili vanno conservate per i 22 mesi successivi alla fine del periodo d’imposta.

Sanzioni per l’irregolare tenuta della contabilità.

In presenza di una contabilità non regolarmente tenuta l’Amministrazione Finanziaria inglese può applicare sanzioni anche gravi. Va tenuto conto che anche gli amministratori delle società possono subire sanzioni di 3.000 sterline o essere interdetti dall’assunzione dell’incarico, per il fatto di non aver regolarmente tenuto la contabilità.

* *

Per coloro che fossero interessati ad un approfondimento o a specifica assistenza per gli adempimenti contabili e fiscali di una LTD londinese, si invita a contattare senza impegno la sede di Londra dello Studio Occari & Partners Ltd (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).